Carissimi Amici. La diplomazia parallela di Roberto Ducci