L'Art. 10.3 della Costituzione stabilisce che lo straniero, al quale sia impedito l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. A più di settant'anni dalla promulgazione della Costituzione italiana, l'interpretazione di tale norma deve tenere conto non solo dei lavori preparatori, ma anche dell'evoluzione che la materia dell'asilo politico ha conosciuto a livello interno, internazionale ed europeo.

Articolo 10.3 (Costituzione) / Marchisio, Sergio. - (2018), pp. 3-24.

Articolo 10.3 (Costituzione)

Sergio Marchisio
2018

Abstract

L'Art. 10.3 della Costituzione stabilisce che lo straniero, al quale sia impedito l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. A più di settant'anni dalla promulgazione della Costituzione italiana, l'interpretazione di tale norma deve tenere conto non solo dei lavori preparatori, ma anche dell'evoluzione che la materia dell'asilo politico ha conosciuto a livello interno, internazionale ed europeo.
9788814214752
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Marchisio - Art. 10 c. 3 - Codice Immigrazione Asilo 2018_compressed.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 2.59 MB
Formato Adobe PDF
2.59 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1291876
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact