Il saggio ricostruisce per la prima volta gli usi della fotografia di riproduzione di opere d'arte da parte di Adolfo Venturi. Fondatore della storia dell'arte come disciplina universitaria (sua la prima cattedra italiana nel 1901 alla Sapienza), Venturi introdusse la fotografia nell'editoria illustrata, nella ricerca scientifica e nella didattica, campo quest'ultimo nel quale fu riconosciuto anche all'epoca un pioniere nel panorama internazionale. La mole del suo contributo scientifico e l'avvio di una gloriosa scuola per funzionari e storici dell'arte (la Scuola di Specializzazione da lui fondata) assicurarono al suo metodo una rapida e capillare diffusione. La sua autorevolezza scientifica, conquistata dopo una brillante carriera nell'amministrazione delle Belle Arti, lo resero una personalità di riferimento anche per progetti editoriali, nei quali l'uso particolarmente copioso della fotografia produsse una serie di volumi illustrati che culminarono nella monumentale Storia dell'arte italiana (1901-1940).

Adolfo Venturi e la fotografia: ricerca, tutela, didattica / Schiaffini, Ilaria. - (2018), pp. 17-34.

Adolfo Venturi e la fotografia: ricerca, tutela, didattica

SCHIAFFINI
2018

Abstract

Il saggio ricostruisce per la prima volta gli usi della fotografia di riproduzione di opere d'arte da parte di Adolfo Venturi. Fondatore della storia dell'arte come disciplina universitaria (sua la prima cattedra italiana nel 1901 alla Sapienza), Venturi introdusse la fotografia nell'editoria illustrata, nella ricerca scientifica e nella didattica, campo quest'ultimo nel quale fu riconosciuto anche all'epoca un pioniere nel panorama internazionale. La mole del suo contributo scientifico e l'avvio di una gloriosa scuola per funzionari e storici dell'arte (la Scuola di Specializzazione da lui fondata) assicurarono al suo metodo una rapida e capillare diffusione. La sua autorevolezza scientifica, conquistata dopo una brillante carriera nell'amministrazione delle Belle Arti, lo resero una personalità di riferimento anche per progetti editoriali, nei quali l'uso particolarmente copioso della fotografia produsse una serie di volumi illustrati che culminarono nella monumentale Storia dell'arte italiana (1901-1940).
La Fototeca di Adolfo Venturi alla Sapienza
978-88-85795-19-8
Adolfo Venturi; Fototeca; Sapienza Università di Roma; Aechivio Storico Fotografico; Editoria illustrata; Fotografia di riproduzione
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Adolfo Venturi e la fotografia: ricerca, tutela, didattica / Schiaffini, Ilaria. - (2018), pp. 17-34.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Schiaffini_Adolfo-Venturi_2018.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 380.28 kB
Formato Adobe PDF
380.28 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1245636
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact