Le ricerche tecniche sui dipinti della cappella della Passione, ultimo ciclo caravaggesco romano, contribuiscono a chiarire la complessa questione attributiva che le accompagna da molti decenni. La tecnica esecutiva e i materiali costitutivi riconducono le opere a una stessa bottega, ma ad almeno due maestri differenti, operanti all'interno della cerchia di Trophime Bigot/Candlelight master

Le tele della Cappella della Passione in Santa Maria in Aquiro: problemi attributivi alla luce delle indagini tecnico-scientifiche / DE RUGGIERI, MARIA BEATRICE. - (2018), pp. 147-156.

Le tele della Cappella della Passione in Santa Maria in Aquiro: problemi attributivi alla luce delle indagini tecnico-scientifiche

Maria Beatrice De Ruggieri
2018

Abstract

Le ricerche tecniche sui dipinti della cappella della Passione, ultimo ciclo caravaggesco romano, contribuiscono a chiarire la complessa questione attributiva che le accompagna da molti decenni. La tecnica esecutiva e i materiali costitutivi riconducono le opere a una stessa bottega, ma ad almeno due maestri differenti, operanti all'interno della cerchia di Trophime Bigot/Candlelight master
La magia del restauro. Scritti in onore di Donatella Zari
Cappella della Passione, caravaggismo, Bigot, Candlelight master, radiografia, riflettografia
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Le tele della Cappella della Passione in Santa Maria in Aquiro: problemi attributivi alla luce delle indagini tecnico-scientifiche / DE RUGGIERI, MARIA BEATRICE. - (2018), pp. 147-156.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1189235
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact