Lo "spettrale e ingiustificato splendore" delle riscritture fumettistiche di Battaglia