Il ‘tesoretto’ di oggetti tardoantichi e bizantini della cattedrale di Gaeta