La polarizzazione del mercato del lavoro in Europa