Si esaminano gli esiti preliminari di un’attività di ricerca finalizzata alla conoscenza delle caratteristiche costruttive e dinamiche di una particolare tipologia di beni architettonici: i campanili delle chiese. Lo scopo è quello di fornire uno strumento utile all’identificazione di eventuali condizioni di rischio e, quindi, di potenziali priorità di interventi strutturali tesi alla salvaguardia dei monumenti. Il percorso metodologico che sarà seguito durante tutta l’attività è qui riportato e reso fruibile al lettore attraverso due casi studio che sono stati affrontati sinora: il campanile della Cattedrale di San Gerado di Potenza e quello della Chiesa di San Michele di Marsico Nuovo, sempre in provincia di Potenza. Partendo da un esame propedeutico della storia sismica di sito e dall’analisi contestuale dei danni registrati dai due siti presi in esame, l’articolo affronta l’analisi delle principali caratteristiche dinamiche dei campanili soffermandosi e confrontando i risultati ottenuti attraverso misure in sito di microtremori ed analisi dei modelli ad elementi finiti. Le valutazioni dinamiche di ordine strutturale sono state utili anche per effettuare considerazioni in merito ad eventuali fenomeni di risonanza terreno-campanile.

Patrimonio storico-architettonico e salvaguardia: analisi delle caratteristiche costruttive e dinamiche dei campanili delle chiese in Basilicata / Gizzi, Ft; Liberatore, D; Masini, N; Bruno, M; Potenza, Mr; Scavone, M; Sileo, M; Sorrentino, L; Zotta, C; Pagnoni, T. - STAMPA. - (2015), pp. 299-324.

Patrimonio storico-architettonico e salvaguardia: analisi delle caratteristiche costruttive e dinamiche dei campanili delle chiese in Basilicata

Liberatore D;SCAVONE, MARIANNA;Sorrentino L;Pagnoni T
2015

Abstract

Si esaminano gli esiti preliminari di un’attività di ricerca finalizzata alla conoscenza delle caratteristiche costruttive e dinamiche di una particolare tipologia di beni architettonici: i campanili delle chiese. Lo scopo è quello di fornire uno strumento utile all’identificazione di eventuali condizioni di rischio e, quindi, di potenziali priorità di interventi strutturali tesi alla salvaguardia dei monumenti. Il percorso metodologico che sarà seguito durante tutta l’attività è qui riportato e reso fruibile al lettore attraverso due casi studio che sono stati affrontati sinora: il campanile della Cattedrale di San Gerado di Potenza e quello della Chiesa di San Michele di Marsico Nuovo, sempre in provincia di Potenza. Partendo da un esame propedeutico della storia sismica di sito e dall’analisi contestuale dei danni registrati dai due siti presi in esame, l’articolo affronta l’analisi delle principali caratteristiche dinamiche dei campanili soffermandosi e confrontando i risultati ottenuti attraverso misure in sito di microtremori ed analisi dei modelli ad elementi finiti. Le valutazioni dinamiche di ordine strutturale sono state utili anche per effettuare considerazioni in merito ad eventuali fenomeni di risonanza terreno-campanile.
978-88-995-2000-7
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Gizzi_Patrimonio.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.19 MB
Formato Adobe PDF
1.19 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1087594
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact