Nel 1703 Clemente XI Albani inviò a Urbino una delegazione di prelati e architetti con lo scopo di verificare i danni arrecai alla città dal terremo accaduto in febbraio. Tra le fabbriche oggetto di interventi fu il palazzo della Legazione Pontificia restaurato su proposte di Alessandro Specchi, Francesco Fontana, Francesco Antonio Bufalini.

Il Palazzo della Legazione Pontificia (già dei Duchi)

TABARRINI Marisa
2001

Abstract

Nel 1703 Clemente XI Albani inviò a Urbino una delegazione di prelati e architetti con lo scopo di verificare i danni arrecai alla città dal terremo accaduto in febbraio. Tra le fabbriche oggetto di interventi fu il palazzo della Legazione Pontificia restaurato su proposte di Alessandro Specchi, Francesco Fontana, Francesco Antonio Bufalini.
88-317-7862-5
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1086681
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact