Ripa, l’Aventino e l’irrealizzato progetto per un “grande Trastevere"