Günther Anders, Uomo senza mondo.