Letture di descartes tra Seicento e Ottocento