La fiorentina Stamperia Il Bisonte nel dibattito dell'arte italiana contemporanea e la presenza di Peter Willburger negli anni Settanta