Il principio anarchico della forma. Godard, Warhol e la liberazione degli oggetti