La committenza Barbo nella Casa dei Cavalieri di Rodi