From independence from the Soviet Union (1991) until 2005, due to separatist conflicts, G.'s architecture remained confined to small renovation projects. In 2007 the first real action he has An internationally renowned architect, Japanese Shin Takamatsu, was involved in a business center for a Georgian businessman, a metal fortress with an adjoining restaurant on the hill overlooking the capital.

Dall’indipendenza dall’Unione Sovietica (1991) fino al 2005, a causa dei conflitti separatisti, l’architettura in G. è rimasta confinata a piccoli progetti di ristrutturazione. Nel 2007 il primo vero intervento che ha visto coinvolto un architetto di fama internazionale, il giapponese Shin Takamatsu, è stato un business center per un uomo d’affari georgiano, una fortezza metallica con annessa foresteria sulla collina che domina la capitale.

Georgia / Spita, Leone. - STAMPA. - volume 1(2015), pp. 570-571.

Georgia

Leone Spita
2015

Abstract

Dall’indipendenza dall’Unione Sovietica (1991) fino al 2005, a causa dei conflitti separatisti, l’architettura in G. è rimasta confinata a piccoli progetti di ristrutturazione. Nel 2007 il primo vero intervento che ha visto coinvolto un architetto di fama internazionale, il giapponese Shin Takamatsu, è stato un business center per un uomo d’affari georgiano, una fortezza metallica con annessa foresteria sulla collina che domina la capitale.
9788812005574
From independence from the Soviet Union (1991) until 2005, due to separatist conflicts, G.'s architecture remained confined to small renovation projects. In 2007 the first real action he has An internationally renowned architect, Japanese Shin Takamatsu, was involved in a business center for a Georgian businessman, a metal fortress with an adjoining restaurant on the hill overlooking the capital.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Spita_Georgia_2015.pdf

solo gestori archivio

Note: voce di enciclopedia
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4.65 MB
Formato Adobe PDF
4.65 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1022076
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact