La Valle di Subiaco si presenta come un blocco sostanzialmente unitario sia dal punto di vista geografico che politico per una lunga serie di secoli: l’avvicendarsi continuativo del binomio Abbazia Sublacense – Signorie laiche ha permesso di conservare sino ai nostri giorni una serie di dati, tra fonti scritte e fonti archeologiche che permettono di delineare una cronistoria dell’attività edilizia che caratterizza sin dall’alto medioevo questo comparto territoriale. Le tipologie costruttive elaborate sono state delineate in base alla pezzatura del materiale utilizzato, alla regolarità nella forma e infine in base alla tessitura muraria.

Le tecniche costruttive nella Valle Sublacense

Giulia Doronzo
2016

Abstract

La Valle di Subiaco si presenta come un blocco sostanzialmente unitario sia dal punto di vista geografico che politico per una lunga serie di secoli: l’avvicendarsi continuativo del binomio Abbazia Sublacense – Signorie laiche ha permesso di conservare sino ai nostri giorni una serie di dati, tra fonti scritte e fonti archeologiche che permettono di delineare una cronistoria dell’attività edilizia che caratterizza sin dall’alto medioevo questo comparto territoriale. Le tipologie costruttive elaborate sono state delineate in base alla pezzatura del materiale utilizzato, alla regolarità nella forma e infine in base alla tessitura muraria.
978-88-97808-52-7
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Doronzo_Tecniche Costruttive_2016.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 5.49 MB
Formato Adobe PDF
5.49 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1020001
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact