I contributi raccolti in questo volume nascono in occasione di due giornate di studio organizzate dal dottorato di ricerca in Storia, disegno e restauro dell'architettura, Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura (DSDRA) di Sapienza Università di Roma, curriculum Disegno e sono pubblicati con il sostegno dell'Unione Italiana per il Disegno (UID). Le Due giornate dedicate alla Geometria descrittiva, concepite da Riccardo Migliari e da lui organizzate con Laura Carlevaris a completamento delle attività svolte nel 2016 nell'ambito dell'alta formazione del dottorato per la componente relativa alla Geometria descrittiva, sono state aperte a tutti i dottorati italiani che ruotano intorno alla Scuola Nazionale di Dottorato in Scienze della Rappresentazione e del Rilievo, coordinata dalla prof. Laura Carnevali. Alle due giornate hanno preso parte i professori Maria Tersa Bartoli, Maura Boffito, Vito Cardone, Agostino De Rosa, Riccardo Migliari, Nevena Radojevic, Camillo Trevisan e l'ingegner Roberto Ciarloni. Gli interventi qui presentati vertono intorno a temi che sono alla base della disciplina e della sua capacità di rinnovarsi. Centrali appaiono le questioni che mettono a fuoco il rapporto storia/innovazione, cosí come quelle che mirano a fissare lo scambio che esiste, oggi come nel passato, tra arte e scienza. Tutto ciò ripropone ancora una volta la riflessione sul ruolo degli strumenti: dagli strumenti storici – per la misura, il rilevamento, la restituzione – e dal loro impatto sulla formalizzazione delle idee, agli strumenti attuali per l'approccio digitale allo spazio e al suo controllo grafico e agli strumenti a servizio della ricerca stessa.

LA RICERCA NELL'AMBITO DELLA GEOMETRIA DESCRITTIVA. DUE GIORNATE DI STUDIO

L. Carlevaris
2017

Abstract

I contributi raccolti in questo volume nascono in occasione di due giornate di studio organizzate dal dottorato di ricerca in Storia, disegno e restauro dell'architettura, Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura (DSDRA) di Sapienza Università di Roma, curriculum Disegno e sono pubblicati con il sostegno dell'Unione Italiana per il Disegno (UID). Le Due giornate dedicate alla Geometria descrittiva, concepite da Riccardo Migliari e da lui organizzate con Laura Carlevaris a completamento delle attività svolte nel 2016 nell'ambito dell'alta formazione del dottorato per la componente relativa alla Geometria descrittiva, sono state aperte a tutti i dottorati italiani che ruotano intorno alla Scuola Nazionale di Dottorato in Scienze della Rappresentazione e del Rilievo, coordinata dalla prof. Laura Carnevali. Alle due giornate hanno preso parte i professori Maria Tersa Bartoli, Maura Boffito, Vito Cardone, Agostino De Rosa, Riccardo Migliari, Nevena Radojevic, Camillo Trevisan e l'ingegner Roberto Ciarloni. Gli interventi qui presentati vertono intorno a temi che sono alla base della disciplina e della sua capacità di rinnovarsi. Centrali appaiono le questioni che mettono a fuoco il rapporto storia/innovazione, cosí come quelle che mirano a fissare lo scambio che esiste, oggi come nel passato, tra arte e scienza. Tutto ciò ripropone ancora una volta la riflessione sul ruolo degli strumenti: dagli strumenti storici – per la misura, il rilevamento, la restituzione – e dal loro impatto sulla formalizzazione delle idee, agli strumenti attuali per l'approccio digitale allo spazio e al suo controllo grafico e agli strumenti a servizio della ricerca stessa.
Carlevaris, L.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1018346
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact