Dialettica del controllo. Limiti della sorveglianza e pratiche artistiche