L'uso politico-ideologico della scrittura