Una presenza, non un ricordo. Studi di lingua e letteratura araba in memoria di Sameh Faragalla