Gli Autori, continuando la lororicerca sull'attività fotosensibilizzante posseduta da alcuni farmaci, come Psoraleni, Retinoidi, Antibiotici e Chemioterapici, hanno potuto appurare che anche le Fenotiazine, l'Allopurinolo e l'Ematoporfirina posseggonouna tale proprietà. Essi voglionosottolineare che, abolita per mezzo di lenti UV schermanti la eventuale interazione di tali sostanze presenti nell'occhio con i raggi UV, responsabile del danno sulle strutture oculari, potrebbe essere salvaguardata l'integrità di questi tessuti.

Correlazione tra danno da fotosensibilizzazione dei tessuti oculari ed assunzione di fenotiazine, allopurinolo ed ematoporfirina. Vantaggi nell'impiego di lenti filtranti ultravioletti.

PESCOSOLIDO, Nicola;
1994

Abstract

Gli Autori, continuando la lororicerca sull'attività fotosensibilizzante posseduta da alcuni farmaci, come Psoraleni, Retinoidi, Antibiotici e Chemioterapici, hanno potuto appurare che anche le Fenotiazine, l'Allopurinolo e l'Ematoporfirina posseggonouna tale proprietà. Essi voglionosottolineare che, abolita per mezzo di lenti UV schermanti la eventuale interazione di tali sostanze presenti nell'occhio con i raggi UV, responsabile del danno sulle strutture oculari, potrebbe essere salvaguardata l'integrità di questi tessuti.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/482347
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact